Il secondo pool minerario di Ethereum sospenderà tutte le operazioni

sanzhisongshu Rilasciato il: 29-09-2021

A partire da lunedì, SparkPool, lanciato in Cina nel 2018, controllava oltre il 22% della potenza di calcolo di Ethereum, seconda solo a Ethermine.Il mining pool ha annunciato ufficialmente lunedì di aver sospeso l'accesso ai nuovi utenti nella Cina continentale in risposta alla nuova politica adottata dalle autorità cinesi contro la criptovaluta del Paese.

Sparkpool, il secondo pool di mining di Ethereum al mondo, sta attualmente sospendendo le operazioni a causa della repressione cinese delle criptovalute.

Il mining pool ha annunciato ufficialmente lunedì di aver sospeso l'accesso ai nuovi utenti nella Cina continentale in risposta alla nuova politica adottata dalle autorità cinesi contro la criptovaluta del Paese.

A seguito delle restrizioni iniziali stabilite venerdì scorso, Sparkpool continuerà a chiudere il servizio e prevede di sospendere gli utenti di mining pool esistenti in Cina e all'estero giovedì.

Secondo l'annuncio, queste misure sono progettate per garantire la sicurezza delle risorse degli utenti in risposta ai "requisiti delle politiche normative"."Ulteriori dettagli sulla chiusura del servizio verranno inviati tramite annunci, e-mail e messaggi in loco", ha sottolineato Sparkpool.

SparkPool è stato lanciato in Cina all'inizio del 2018 ed è diventato uno dei più grandi pool di mining di ETH al mondo, secondo solo a Ethermine.Secondo i dati di Poolwatch.io, al momento della stesura di questo articolo, la potenza di calcolo di SparkPool rappresenta il 22% della potenza di calcolo globale di Ethereum, leggermente inferiore al 24% di Ethermine.

La notizia è arrivata dopo che il governo cinese ha rafforzato la sua posizione sulla criptovaluta e ha annunciato venerdì scorso che tutte le transazioni relative alla criptovaluta erano illegali nel paese.Alcuni dei più grandi scambi di criptovalute, come Binance e Huobi, hanno successivamente sospeso la registrazione di nuovi account dalla Cina continentale, anche se si dice che stiano ancora fornendo servizi agli utenti di Hong Kong.

SparkPool non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento di Cointelegraph.

L'arresto di SparkPool si è verificato quando Ethereum ha continuato a passare dal meccanismo di consenso PoW al modello PoS nel 2022, che faceva parte di un piano di aggiornamento a lungo termine, noto come Ethereum 2.0.Come riportato in precedenza da Cointelegraph, dopo l'arrivo definitivo di Ethereum 2.0, i minatori di Ethereum non avranno molta scelta perché le loro attrezzature minerarie verranno eliminate.(Cointelegrafo).


Tempo di pubblicazione: 27 ottobre 2021